3 passaggi per una pelle perfetta

3 passaggi per una pelle perfetta

Avere una carnagione luminosa è, oltre a una questione genetica, il risultato di ore e ore di impegno intensivo. Conosci i tre passaggi fondamentali per avere un viso sempre perfetto? Te lo diremo


La cura della pelle quotidiana è qualcosa che ogni donna conosce. Ma sai come farlo correttamente? Perché il rituale non è lo stesso a 20 anni come a 40 anni, né è simile se hai un derma secco o una carnagione incline all’acne. E inoltre, tra i tanti prodotti che il mercato lancia ogni stagione, è anche difficile sapere quali siano davvero necessari nella toletta.

Ciò che è certo è che, oltre alla tua salute, la tua pelle riflette le ore di sonno e le cure che hai fornito in passato. E queste cure seguono rigorosamente, e fin dalla giovinezza, routine specifiche per il tuo tipo di pelle che coprono tutte le loro esigenze nutrizionali.

La prima cosa da tenere a mente è che questa cura non è sempre la stessa e deve sempre prestare attenzione a variabili come l’età, lo stato della pelle (se hai l’acne o le imperfezioni) e il tipo di pelle (secca, mista o grassa) . Per quanto riguarda l’età, non dovresti solo guardare gli anni che il tuo DNI riflette; Dovresti anche tener conto del periodo di vita in cui ti trovi, perché la gravidanza e la menopausa segnano bisogni speciali. E il tempo che trascorri all’aperto e il numero di ore di sole che hai trascorso in passato dovrebbero anche influenzare la routine di bellezza che usi ogni giorno.

Dopo aver controllato le variabili principali (età, condizione e tipo di pelle e esigenze speciali), devi affrontare l’ultimo passaggio: analizza se fai bene con il nostro rituale in tre fasi in modo che la tua routine di bellezza sia efficace e perfetta. 

1. Pulizia

Rimuovere eventuali residui di trucco con un latte detergente o con un olio speciale. Quindi, rimuovere le tracce di latte detergente con una soluzione saponosa o acqua micellare. Sebbene molte donne saltino spesso questo passaggio, è consigliabile pulire il detergente per lasciare la pelle perfetta e rendere efficaci le seguenti fasi del processo.

Se hai …  

  1. Pelle grassa : utilizzare latte detergente leggermente astringente o sapone naturale con un PH neutro e finire con l’applicazione di una soluzione saponata con l’aiuto di una spugna.
  2. Pelle mista : utilizzare latte per struccante e rifinire con acqua micellare o un sapone da syndet (senza detergente).
  3. Pelle secca : pulire il viso con oli specifici e rifinire applicandolo con un toner di cotone morbido.

Non dimenticare … Pulisci  sempre di notte e al mattino. In questo modo i pori saranno puliti e chiusi e la pelle ricettiva ai trattamenti.

2. Esfoliazione

peeling aiutano la pelle a gettare le cellule morte che causano l’aspetto opaco. Ma devi ricordare che l’esfoliazione non è un rito quotidiano, che la sua periodicità dipende dal tipo di pelle e che farlo in eccesso è controproducente. Gli esfolianti agiscono sulla pelle per azione fisica o chimica.

Tra i primi ci sono lo scrub (con microsfere) e il gommage (gel liquidi che si attaccano alla pelle e, una volta asciutti, si staccano). Questi ultimi sono costituiti da enzimi che penetrano negli strati inferiori della pelle e causano la caduta delle cellule.

Se hai …

  1. Pelle grassa : dovresti farlo una o due volte a settimana e può essere il tipo che preferisci: fisico o chimico. Se hai la tendenza all’acne, opta per preparazioni in gel per evitare l’olio.
  2. Pelle mista : non smettere di farlo una volta alla settimana.
  3. Pelle secca : non dovresti farlo più di una volta ogni due settimane con uno scrub a base di emollienti.

Non dimenticare … Applicare il prodotto in circolo su viso e collo, interessando naso e mento. Quando il tempo è scaduto, rimuoverlo con acqua.

3. Idratazione

Usa una crema idratante con protezione solare anche in inverno. E se durante il giorno noti una pelle secca o tesa, ciò significa che gli agenti idratanti che usi sono scarsi e che è meglio cercarne uno più nutriente.

Se hai …

  1. Pelle grassa : cerca direttamente una percentuale inferiore di olio. Di notte, scegli un fluido in quantità molto ridotta.
  2. Pelle mista : la crema dovrebbe avere una base con agenti più idratanti, ma di notte scegline una più leggera.
  3. Pelle secca : cerca quella che contiene i componenti nutritivi più specifici e aggiungi qualche goccia d’olio se non è all’altezza. Di notte puoi optare direttamente per un olio vegetale puro.

Non dimenticare … È meglio applicare una piccola quantità su vari punti del viso – guance, mento e fronte – e aggiungere, se necessario, un po ‘più tardi.

Gravidanza e menopausa

Il sole è il principale nemico in entrambe le fasi, poiché le alterazioni ormonali possono favorire l’iperpigmentazione. Si raccomanda inoltre di utilizzare detergenti delicati e privi di acidi ed evitare bucce chimiche o molto aggressive, poiché indeboliscono lo strato di protezione naturale del derma. Utilizzare sempre una crema con fattore di protezione, oltre alla crema idratante quotidiana, e non esporsi al sole durante le ore centrali della giornata.

Completa le tue cure

Esistono prodotti specifici che possono completare – non sostituire – questi tre rituali di base. Sono prodotti che forniscono un vantaggio di idratazione o nutrizione. Ad esempio, trattamenti speciali per la cura di occhi, labbra o collo. Ci sono anche sostanze, che sono incluse nelle creme per arricchirle e fornire un vantaggio, come vitamina C, acido ialuronico e collagene.

La tua età, il tuo tipo di pelle e il suo stato attuale determinano i rituali di bellezza che devi seguire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...