Febbre Quando dovresti preoccuparti?

PREVENZIONE

Febbre Quando dovresti preoccuparti?

La febbre è un meccanismo di difesa dell’organismo che avvisa di possibili infezioni o danni interni. Ecco perché è fondamentale sapere come rilevare questa espressione della malattia e misurarla accuratamente. Spieghiamo come.


Condividiamo tutti l’immagine di una madre che misura la sua temperatura con la mano sulla fronte, ma non è il metodo più affidabile per rilevare gli aumenti della temperatura corporea. Misurarlo con precisione può guidare i medici a “trovare e curare la causa della febbre, di solito infezioni; ma anche malattie infiammatorie non infettive e neoplasie ”, secondo la dott.ssa María José Busto, specialista in medicina di famiglia e comunitaria e professore presso il Dipartimento clinico dell’Università europea. Il medico ricorda che la febbre può diventare un segnale di allarme «quando non corrisponde al ritmo o al ritmo quotidiano, non vi è alcuna causa apparente o non risponde alle normali misure di controllo; quando un bambino di età inferiore a un anno supera i 38 ° C o quando la febbre dura più di 48 ore in un adulto ”. In questi casi, è consigliabile consultare un medico.

Ascella, orecchio o retto?

Il posto migliore per posizionare il termometro dipende dall’età e dalle circostanze della persona. Quello prelevato sotto l’ascella è il meno preciso, poiché non misura la temperatura interna, ma è l’area più accessibile. Nei bambini di età inferiore a sei mesi, è consigliabile misurare la temperatura con i nuovi dispositivi mediante la misurazione ad arteria temporale. Da quell’età, un termometro auricolare può anche essere usato ogni volta che si ritiene necessario. Nei bambini più grandi, la temperatura può essere rilevata in bocca, nell’arteria temporale o nell’orecchio. 

La termometria dell’arteria temporale (TAT) è un metodo unico per misurare la temperatura, che utilizza la tecnologia a infrarossi per rilevare il calore emesso naturalmente dalla superficie della pelle.

La temperatura rettale è la più accurata, ma la più delicata. È necessario posizionare il bambino a faccia in giù sul grembo e tenerlo fermo, posizionare un lubrificante a base d’acqua nel termometro e nell’area e introdurre, senza forzare, la punta d’argento del termometro nel retto tra uno e 2,5 centimetri . Per prendere la temperatura in bocca, è necessario non aver mangiato nulla di caldo o freddo negli ultimi 30 minuti e posizionare il termometro sotto un lato della lingua tenendolo con le labbra e le dita.

La misurazione nell’arteria temporale richiede lo scorrimento del sensore attraverso la fronte e l’asta nella parte superiore dell’orecchio. Lì, nel punto in cui nasceranno i capelli, verrà misurata la temperatura.

5 suggerimenti per controllarlo

  1. Somministrare i farmaci antipiretici prescritti, alcuni dei quali hanno effetti antinfiammatori e antidolorifici che combattono altri sintomi.
  2. Rimuovere gli indumenti in eccesso e mantenere il paziente a proprio agio, senza eccessivo calore o freddo.
  3. La stanza deve essere ben ventilata. È anche possibile utilizzare un ventilatore non orientato verso il paziente.
  4. Rinfrescare il paziente in un bagno caldo o tamponando con una spugna inumidita sulla pelle. Non si dovrebbero mai utilizzare bagni di acqua fredda, non mettere del ghiaccio sul corpo o strofinare il corpo con alcool: può causare un maggiore disagio causando brividi, che provocano un aumento della temperatura interna.
  5. Somministrare, in particolare ai bambini, molti liquidi. Acqua, succhi di frutta, infusi, gelati, zuppe o gelatine, a seconda delle condizioni del paziente, sono buone opzioni per idratarsi.

Dottore, qual è il termometro più affidabile?

  1. DI MERCURIO . Se hai ancora uno di questi termometri, chiedi a un medico o un farmacista come sbarazzartene, poiché vetro e mercurio presentano problemi di sicurezza.
  2. ELETTRONICA DIGITALE . Con un sensore di calore, misurano la temperatura in meno di 30 secondi. Possono essere usati in bocca, sotto le ascelle o nel retto.
  3. A ORECCHIO . Questo termometro a infrarossi legge la temperatura del timpano, che offre una misurazione quasi accurata quanto quella rettale.
  4. DELL’ARTERIA TEMPORALE . Sono anche a infrarossi e misurano la temperatura del sangue all’interno di questa arteria che attraversa la fronte su ciascun lato della testa. Le misurazioni sono molto precise e possono essere eseguite in pochi secondi, senza svegliare il paziente.
  5. CIUCCIO ELETTRONICO . Per ottenere una lettura accurata, il piccolo deve tenere il ciuccio in bocca per tre minuti senza muoversi, il che è difficile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...