Origano: un’erba molto potente

RIMEDI NATURALI

Origano: un'erba molto potente

Questa pianta ha il vantaggio di poter essere coltivata in un vaso medio su qualsiasi terrazza o giardino. Produce foglie e fiori per cinque o sei anni e richiede poca cura. Il momento migliore per raccogliere le foglie è durante l’estate.


In quasi nessuna cucina manca una bottiglietta di questa erba aromatica. La sua popolarità è dovuta soprattutto alla gastronomia italiana, che la usa per insaporire e insaporire molti piatti diversi: pizze, pasta, insalate … Ma sicuramente non sai che l’origano ha anche una lunga lista di proprietà benefico per la salute.

Fornisce oltre trenta composti antiossidanti e le sue applicazioni per uso interno ed esterno, e anche nel campo dei cosmetici, sono molto varie.

L’infuso di origano viene preparato con un cucchiaino da tè per tazza di foglie secche e fiori sbriciolati. Devi lasciarlo riposare per dieci minuti. Può essere addolcito con miele.

Come tutte le piante medicinali, l’origano assunto come trattamento ha possibili effetti collaterali che devono essere presi in considerazione. Consultare il proprio medico


Uso interno: in infusione

  1. Per l’apparato digerente : aiuta ad eliminare i gas, stimola la bile e protegge dalle malattie del fegato. Bere una tazza dopo ogni pasto.
  2. Per le vie respiratorie : aiuta a migliorare tosse, asma, raffreddore, bronchite e altre condizioni. È espettorante e antinfiammatorio.
  3. Per la circolazione : contiene sostanze antipiastriniche che promuovono la circolazione e migliorano l’irrigazione cerebrale, quindi possono contribuire a migliorare la memoria.
  4. Per le donne : allevia i periodi dolorosi legati alle mestruazioni e i sintomi correlati (ritenzione di liquidi, mal di testa, irritabilità …)

Uso esterno: varie applicazioni

  1. Per combattere la laringite e la tonsillite : fare i gargarismi con l’infuso due cucchiaini di erbe schiacciate in mezzo litro di acqua bollente.
  2. Per calmare il dolore muscolare e reumatico : applicare l’infuso negli impiastri o spalmandolo sulla pelle.
  3. Per curare le ferite : applicare alcune gocce di olio essenziale con una garza.

Coltivalo sulla tua terrazza

Questa pianta ha il vantaggio di poter essere coltivata in vaso medio su qualsiasi terrazza o giardino. Produce foglie e fiori per cinque o sei anni e richiede poca cura. Il momento migliore per raccogliere le foglie è durante l’estate.

  1. Forma dei grappoli e appendili a testa in giù in un luogo ventilato e all’ombra.
  2. Quando è molto asciutto, sbriciolarlo e riporlo in contenitori ben chiusi in un luogo fresco e asciutto. Durerà a lungo.

Lo sapevi … Un rametto di origano in una bottiglia di olio o aceto trasmette la sua fragranza in tutto l’ambiente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...